ultimo aggiornamento 24/11/2017 ore 11:54




pagina precedente

13 Luglio 2017
Negozi a porte aperte senza sprechi energetici

scarica foto
Comunicato stampa


Negozi a porte aperte senza sprechi energetici grazie ad Air Slide di FAAC


Presentare ai clienti un accogliente ingresso spalancato, pur minimizzando gli sprechi energetici: oggi tutti i negozi hanno questa possibilità grazie alla porta automatica Air Slide di FAAC, l'azienda italiana leader a livello mondiale nelle soluzioni di ingressi automatici pedonali.

L'innovativa soluzione brevettata da FAAC riduce drasticamente la dispersione dell'aria presente all'interno del negozio (fresca in estate, calda in inverno), in due modi diversi:
1) aprendo la porta automaticamente solo quando i clienti si avvicinano alla vetrina;
2) trattenendo l'aria all'interno del negozio, mentre la porta è aperta, tramite una lama d'aria integrata nella porta stessa.
Air Slide consente quindi di mantenere inalterato l'aspetto invitante di un negozio ad ingresso libero, riducendo i consumi energetici degli impianti di climatizzazione e di riscaldamento. I vantaggi comprendono anche un maggiore comfort per le persone che lavorano all'interno del negozio. In uno spessore di soli venticinque centimetri, Air Slide comprende sia la struttura della porta sia le bocchette necessarie per creare la lama d'aria. Quest'ultima, inoltre, limita anche l'entrata di smog, polvere, sporco e insetti provenienti dall'ambiente esterno. Nelle soluzioni tradizionali la lama d'aria è generata da uno speciale apparecchio installato al di sopra della porta, spesso inefficiente ed antiestetico. La soluzione integrata, ideata e brevettata da FAAC, rende invece le bocchette dell'aria pressoché invisibili e grazie alla loro posizione ottiene anche un forte aumento di efficienza e comfort (oltre il 50% in più) rispetto a una lama tradizionale. La porta Air Slide di FAAC offre un aspetto estetico gradevole che ne permette l'integrazione in qualsiasi contesto architettonico, migliorando inoltre le prestazioni della lama d'aria. Per dimostrare i vantaggi ottenibili con questa soluzione, FAAC ha effettuato calcoli rigorosi in collaborazione con Ergon Research, uno spin-off approvato dall'Università di Firenze. I calcoli hanno dimostrato che la riduzione della dispersione termica può raggiungere l'88% e la riduzione dell'entrata di polveri può arrivare al 71%.
Grazie alla funzione ‘impulso da vetrina' è possibile anticipare l'apertura della porta al momento in cui il cliente giunge in prossimità delle vetrine laterali, ancora a una certa distanza dall'ingresso. La porta Air Slide impiega una guida di scorrimento fonoassorbente e un'unità elettronica a microprocessore programmabile con sistema di sicurezza integrato. È dotata di una batteria di emergenza e di sensori omologati interni ed esterni. La gamma delle configurazioni comprende anche le versioni con sistema omologato di Uscita di Sicurezza.
"Alcune amministrazioni comunali stanno prendendo iniziative per incentivare i negozi a tenere le porte chiuse con l'obiettivo di ridurre gli sprechi energetici, ma molti negozianti temono in questo modo di scoraggiare l'ingresso dei clienti", ha commentato Andrea Zullo, responsabile commerciale del settore Ingressi e Porte Automatiche di FAAC. "Oggi, grazie ad Air Slide, esiste una terza possibilità: gestire l'apertura delle porte in modo intelligente, conciliando attrattività commerciale e risparmio energetico".




  © 2009/2017 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Redazione | Pubblicità | Newsletter   
Powered by www.webarea.it