Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 04/12/2021 ore 14:44




pagina precedente

09 Novembre 2021
Impianti hi-tech per una edilizia di qualità: un progetto VIEGA

comunicazione VIEGA

IMPIANTI HI-TECH PER UN'EDILIZIA DI QUALITÀ: UN PROGETTO VIEGA

I sistemi dell'azienda tedesca in un nuovo complesso residenziale a Ravenna

Video di approfondimento


Smartpress, Prevista e Visign sono le tre tecnologie Viega che hanno garantito piena efficienza agli impianti idrosanitari in un nuovo complesso residenziale a Ravenna, con 150 appartamenti in villette multifamiliari a due piani.
Le soluzioni Viega hanno consentito di ridurre i tempi di cantiere e semplificato tutte le operazioni connesse a installazione e collaudo degli impianti in ogni unità abitativa.

Il sistema di tubi polimerici con raccordi a pressare di acciaio e bronzo Viega Smartpress riduce le perdite di carico grazie al design che ottimizza il flusso ed è facile da installare, senza che siano necessarie operazioni di calibratura (non c'è o-ring). Questa tecnologia velocizza fino al 30% i tempi di posa e azzera il rischio di errori grazie al dispositivo di sicurezza SC-Contur, che rileva giunzioni non pressate e consente agli installatori di intervenire tempestivamente. Smartpress è anche una garanzia in termini di igiene dell'acqua potabile, sia per l'assenza di curve o micro-depositi di batteri, sia per il collaudo a secco in fase produttiva. Ogni raccordo viene poi confezionato e sigillato per evitare ogni contaminazione prima dell'arrivo in cantiere.
Nei bagni sono stati utilizzati moduli di installazione per vasi e bidet sospesi Prevista Pure anche nella versione ad altezza ridotta per installazione sottofinestra. Un sistema sviluppato per essere integrato in pareti in muratura di 8 centimetri, tipico dell'edilizia in Italia. Modulare e flessibile, ma anche intuitivo da installare perché composto da pochi componenti, Prevista Pure ha un guscio plastico realizzato in un unico pezzo per garantire la necessaria protezione in cantiere.

Una semplicità che ha sorpreso anche l'installatore Claudio Casadei, alla prima esperienza con questo sistema: "L'appalto prevedeva questi nuovi sistemi: è stata la prima volta per noi. Dunque è stata davvero un'esperienza piacevole scoprire come fosse tutto semplice e intelligente. Un sistema che certamente è stato pensato da qualche collega. I componenti sono preassemblati e gli elementi su cui intervenire sono facili da riconoscere perché sono gialli. Non servono attrezzi particolari e - finalmente direi - anche nelle cassette e nei moduli non bisogna impazzire e contorcersi per arrivare a fissare i vari elementi o allacciare il rubinetto. Già dopo il primo sanitario io e i miei colleghi abbiamo commentato con grande soddisfazione la velocità e la facilità con cui eravamo riusciti a far funzionare tutto".

Le placche di risciacquo Visign montate su cassette Prevista permettono all'utente di scegliere tra uno scarico di 7,5 o 4,5 litri per il tasto grande, 4 o 2 litri per il tasto piccolo, in pratica dimezzando i consumi. Una garanzia per il risparmio idrico che non trascura il design e impiega soluzioni tecniche che semplificano la vita agli installatori. Come il telaio trasparente che agevola posa in base agli spessori di ogni parete.




  © 2009/2021 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino, n°8 dell’11/2/2021 Powered by www.webarea.it