Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 10/04/2021 ore 12:41




pagina precedente

08 Marzo 2021
Tendenze arredo: l'angolo della lavanderia diventa smart

comunicazione COLAVENE

TENDENZE ARREDO: L'ANGOLO LAVANDERIA DIVENTA SMART


Il sistema modulare Colavene per organizzare lo spazio domestico


Colavene, da oltre 50 anni azienda leader nella progettazione degli spazi funzionali domestici segue e per certi versi consente l'evoluzione dell'abitare. E' il caso del sistema modulare di arredo SmarTop che permette di sfruttare al meglio ogni angolo della casa con mobili e ripiani in cui possono trovare posto lavatrici, stendini, assi da stiro, elettrodomestici, cesti biancheria, lavabo con strofinatoio che diventa piano d'appoggio, cassetti.

Lavatrice e asciugatrice possono essere posizionate in colonna o affiancate, lasciate a vista o nascoste da ante.
Fa parte della collezione Smart-Dry: un mobile "asciugatoio" dotato di ventola integrata in cui appendere camicie o abiti.
Su richiesta sono disponibili anche panche, pensili, mensole e barre appendiabiti.

Gli elementi SmarTop sono disponibili nelle finiture bianco matt, rovere chiaro, rovere primitivo e lava. Le ante a contrasto sono pensate in 4 colori lucidi: bianco, celeste, melanzana e antracite. Misura modulo singolo base: 75 x65 x h91 cm. Colonne: 75 x 65 x h170 o 210 cm.
Social: Tendenze arredo: sfruttare ogni angolo per la #lavanderia di casa. #SmarTop Colavene dal #lavatoio al cesto portabiancheria, dallo stendino estraibile alla #lavatrice. Ogni cosa al suo posto, un posto per ogni cosa.




  © 2009/2021 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino, n°8 dell’11/2/2021 Powered by www.webarea.it