Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 25/06/2019 ore 16:51




pagina precedente

11 Aprile 2019
Riello UPS organizza il secondo convegno Rome E-Prix 2019

scarica foto
comunicazione RIELLO UPS

Riello UPS organizza il secondo convegno Rome E-Prix 2019

L'azienda veronese, player globale nella produzione di gruppi di continuità corre in pista con le monoposto Audi di cui è partner nel campionato FIA Formula E 2018-2019, è al centro della scena con il convegno Energy Community in Motion

Roma, 10 aprile 2019. Riello UPS, brand del gruppo Riello Elettronica, player mondiale nella produzione di gruppi statici di continuità, inverter fotovoltaici e sistemi di Energy Storage, organizza il convegno "Energy Community In Motion" dedicato alle Energy Community, la nuova frontiera dell'energia, che si terrà a Roma il prossimo 12 aprile in occasione del secondo Campionato Mondiale di Formula E.
Le Energy Community sono comunità locali di soggetti al tempo stesso utenti e produttori, attivamente cooperanti per gestire i flussi di energia elettrica, in modo intelligente, con strategie e tecnologie miranti a ottenere benefici di economicità, sostenibilità e sicurezza.
La generazione distribuita e la micro-generazione possono coinvolgere intere comunità, creando Energy Community intelligenti, per ottenere un migliore utilizzo delle risorse energetiche, raggiungere elevati livelli di efficienza e minori emissioni di CO2 con benefici economici per i soggetti coinvolti e per la collettività in generale.
Con questa stessa impostazione della gestione dell'energia si ottengono benefici strutturali per l'intero sistema elettrico in termini di riduzione dei picchi di domanda (peak shaving) e per la gestione dei carichi (load management), con lo spostamento del carico e quindi del consumo di energia in momenti diversi, in genere quando i prezzi sono inferiori. Questo diventa possibile attraverso lo stoccaggio di energia elettrica (Energy Storage). Nello specifico, l'Energy Storage è alla base delle infrastrutture di ricarica delle auto elettriche che richiedono molta energia concentrata in un tempo breve.
Dato questo scenario, quali sono i presupposti perché in Italia si possa sviluppare una rete di Energy Community? Quali sono gli attori dai quali dipende l'innesco di un tale ciclo virtuoso? E, soprattutto, quali sono le prospettive proposte dal Piano Clima Energia emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico?

A queste e a molte altre domande risponderanno i protagonisti della seconda Convention Energy Community in Motion di Riello UPS ROME E-PRIX, continuazione del convegno organizzato lo scorso anno in cui si affrontarono le criticità dell'elettrificazione della domanda analizzando scenari e prospettive delle infrastrutture della rete e approfondendo temi quali le Smart Grid, il bilanciamento della rete, la qualità e la continuità del servizio elettrico e le opportunità di business ad esse correlate.

All'evento parteciperanno:
Maurizio Melis, Giornalista Radio24 e moderatore dell'incontro
Fabio Passuello, Amministratore Delegato Riello UPS (RPS SpA)
Giuliano Busetto, Presidente ANIE
Stefano Besseghini, Presidente Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente
Tommaso Barbetti, Socio Fondatore di Elemens, società leader nella consulenza nel settore energia
Marco Cittadini, CEO Falck Next, di Energy Team
Massimo Gamba, Membro del CEI CT 82 e consigliere di Italia Solare
Paolo Perani, Vicepresidente di ANIE Energia, Membro del comitato esecutivo di T&D Europe, con delega sulla eMobility
Reinhard Otten, Strategist per la protezione del clima e delle risorse presso AUDI AG


Per saperne di pił su RIELLO UPS

facebooktwitteryoutubeinstagramgoogle pluslinkedin


  © 2009/2019 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Powered by www.webarea.it