Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 26/01/2022 ore 17:27




pagina precedente

22 Dicembre 2021
SIGNIFY acquisirà Fluence per rafforzare la divisione Agricolture

scarica foto
comunicazione SIGNIFY

Signify acquisirà Fluence per rafforzare la divisione Agricolture


• L'acquisizione permetterà di combinare la tecnologia e i segmenti di mercato complementari di Fluence all'attuale business di illuminazione agricolture di Signify
• Assicurerà, inoltre, a Signify l'accesso al prospero mercato nordamericano dell'illuminazione per l'orticoltura grazie al solido approccio multi-canale e go-to-market di Fluence
• Fluence opererà in autonomia all'interno della divisione Agricolture di Signify, nell'area Digital Solutions
• La finalizzazione dell'accordo è prevista nella prima metà del 2022, ma rimane soggetta a una serie di variabili, tra cui approvazioni normative e altri fattori


Milano, Italia - Signify (Euronext: LIGHT), leader mondiale nell'illuminazione, annuncia oggi di aver firmato un accordo con ams OSRAM (SIX: AMS) per l'acquisizione di Fluence, con sede ad Austin, in Texas, per un totale di 272 milioni di dollari statunitensi (pari a 242 milioni di euro) in assenza di cassa o debito finanziario. Questa acquisizione rafforzerà la divisione Agricolture di Signify a livello globale, così come il proprio posizionamento nel mercato nordamericano dell'illuminazione per l'orticoltura.


L'acquisizione è pienamente in linea con la strategia di espansione di Signify in questo settore e con il suo impegno nell'incremento della disponibilità di cibo, fornendo ai coltivatori un'illuminazione per l'orticoltura che li aiuti a ridurre il consumo di risorse e ad aumentare la resa. Si stima, infatti, che il mercato globale dell'illuminazione agricola crescerà di oltre il 20% su base annua, raggiungendo un valore pari a 1,6 miliardi di euro nel 2024.


L'acquisizione arricchirà ulteriormente le attuali conoscenze e competenze di Signify grazie alla tecnologia di illuminazione per l'orticoltura complementare di Fluence. Come ad esempio le ricette di luce per la coltivazione legale della cannabis - che rappresenta attualmente la maggior parte delle vendite di Fluence, grazie alla legalizzazione in Canada e in molti stati degli USA negli ultimi anni - e ricette di luce che consentiranno di continuare a coltivare nuove e numerose tipologie di colture. Inoltre, il portfolio di Fluence comprende anche più di 140 brevetti già rilasciati e in fase di approvazione, con particolare focus su aree come la qualità della luce, la gestione della temperatura e i metodi di installazione. Attualmente il principale mercato di Fluence è il Nord America.


"Siamo entusiasti di annunciare l'acquisizione di Fluence, realtà con la quale andremo a rafforzare la divisione Agricolture, una delle nostre principali aree di crescita. Questa operazione inoltre dimostra l'importanza strategica del mercato nordamericano per il nostro business", ha dichiarato Harsh Chitale, Division Leader Digital Solutions di Signify. "Non vediamo l'ora di unire le forze e affiancare il team di Fluence. Le sue innovazioni nel campo dell'illuminazione, unite alla sua solida strategia di go-to-market hanno infatti contribuito a dar vita a un brand di prestigio con un solido posizionamento nel Nord America e un business in rapida crescita in Europa. Signify ritiene che questo sia il momento giusto per siglare questo accordo, che permetterà ad entrambe le realtà di soddisfare una quantità crescente di clienti con prodotti di illuminazione per l'orticoltura di alta qualità".


"Fin dalla fondazione di Fluence, il nostro principale obiettivo è stato quello di migliorare la relazione tra la luce e le forme di vita per rendere possibile un mondo sempre più sano e sostenibile. Unire le nostre soluzioni di illuminazione alla solida offerta di Signify ci consentirà, insieme, di fornire ai coltivatori su scala globale la tecnologia di orticoltura più avanzata al mondo", ha dichiarato David Cohen, CEO di Fluence. "Grazie alla fusione delle nostre organizzazioni, potremo ampliare sin da subito le nostre conoscenze condivise e aggiungere competenze preziose alle innovazioni di prodotto di entrambe le aziende. Per questo motivo guardiamo con entusiasmo a questo nuovo capitolo insieme al team di Signify".


Fluence può contare su oltre 200 dipendenti. Negli ultimi 12 mesi (da ottobre 2020 a settembre 2021), Fluence ha generato 141 milioni di dollari statunitensi (pari a 124 milioni di euro) in ricavi. Fluence opererà in autonomia all'interno della divisione Agricolture di Signify, nell'area Digital Solutions.


Stimiamo di finalizzare l'acquisizione nella prima metà del 2022, con possibili cambiamenti a seconda di numerose variabili, tra cui approvazioni normative.


Per saperne di più su SIGNIFY

twitterlinkedin


  © 2009/2022 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino, n°8 dell’11/2/2021 Powered by www.webarea.it