Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 13/08/2022 ore 21:22




pagina precedente

26 Luglio 2022
Mitsubishi Electric espande la capacità produttiva in Turchia

scarica foto
comunicazione MITSUBISHI ELECTRIC

Mitsubishi Electric espande la capacità produttiva del proprio stabilimento in Turchia

Maggiore produzione di pompe di calore aria-acqua e climatizzatori per il mercato residenziale europeo

Milano, 9 giugno 2022 - Facendo seguito all'evoluzione dei mercati e ad una domanda sempre più crescente di tecnologie rinnovabili, efficienti e a basso impatto ambientale, Mitsubishi Electric ha deciso di stanziare un investimento di 113 milioni di dollari per la creazione di un nuovo stabilimento presso la Mitsubishi Electric Air Conditioning Systems Manufacturing Turkey Joint Stock Company (MACT), la sede di produzione dei climatizzatori d'aria dell'azienda giapponese in Turchia.

L'espansione amplierà la capacità annuale del sito per la realizzazione di pompe di calore aria-acqua a 300.000 unità, con un aumento di 100.000 unità rispetto alla capacità attuale, e i climatizzatori d'aria residenziali a 1.100.000 unità, con un aumento di 310.000 unità. La produzione inizierà a febbraio 2024.


Mitsubishi Electric sta ampliando la propria attività globale in termini di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell'aria (HVAC) nell'ambito di una strategia di espansione incentrata in particolare sul mercato europeo dei sistemi di riscaldamento prevista fino al 2025. I tradizionali sistemi basati su combustibili fossili vengono rapidamente sostituiti con pompe di calore aria-acqua in linea con le politiche di decarbonizzazione europee, e il trend sta guidando la rapida crescita di questi sistemi in Turchia e in tutta Europa. Nel frattempo, il cambiamento climatico sta stimolando una maggiore domanda di climatizzatori d'aria per ambienti residenziali, che sono sempre più visti dai consumatori locali come beni essenziali piuttosto che di lusso.


Le misure ecocompatibili di riduzione delle emissioni di CO2 presso l'impianto includeranno un migliore isolamento termico, il recupero del calore dell'aria di scarico e un uso efficace delle energie rinnovabili.


Mitsubishi Electric ha continuato a investire nel sito produttivo in Turchia da quando ha fondato la società nel 2016, con un ulteriore investimento di 17,3 milioni di dollari avvenuto nel 2021.


Per saperne di più su MITSUBISHI ELECTRIC

facebookyoutube


  © 2009/2022 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino, n°8 dell’11/2/2021 Powered by www.webarea.it