Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 05/12/2022 ore 16:11




pagina precedente

08 Novembre 2022
CINI&NILS verso una nuova fase di rilancio in grande stile

scarica foto
comunicazione CINI & NILS

Cini&Nils verso una nuova fase di rilancio in grande stile


I progetti di sviluppo di uno dei brand che ha fatto la storia del design "made in Italy" trovano sbocco grazie a Lombardo, che prosegue così il proprio percorso di crescita e sviluppo.


Non semplicemente una prestigiosa acquisizione, ma una scelta di grande valore culturale e di valenza strategica per l'intero settore dell'illuminazione. È questo il significato più autentico della decisione, conclusasi nelle scorse settimane, che ha portato Lombardo ad acquisire Cini&Nils e a preparare il rilancio del marchio sul mercato.


Fondata nel 1969 dai designers Mario Melocchi e Franco Bettonica, Cini&Nils ha fatto della qualità uno dei suoi punti di forza. I suoi esordi vedono la proposta di una serie di oggetti di design, molti dei quali acquisiti dal MoMA di New York, quali le collezioni da Bar, da Tavola, da Scrivania, il Portariviste girevole, il Cubobar, il Tavolo da Gioco. Nel 1972, da un'idea di Franco Bettonica nasce Cuboluce, anello di congiunzione tra oggetti e apparecchi illuminanti e capostipite di una nuova generazione di prodotti che segnano l'ingresso di Cini&Nils nel campo dell'illuminazione.

Da allora, Cini&Nils si è distinta negli anni per essere una vera e propria "boutique creativa" della luce, dove le idee vengono sapientemente trasformate in prodotti che abbinano tecnologia e linee essenziali, rigorose e ricche di dettaglio, dando vita ad un forte connubio fra creatività italiana e stile industrial tipico del design del Nord Europa. Una sorta di imprinting a cui l'azienda non è mai venuta meno.


"È certamente una tappa importante del percorso di crescita di Lombardo, oltre che una sfida appassionante. - spiega Italo Belussi, CEO di Lombardo e, oggi, anche di Cini&Nils - Ci accingiamo al rilancio di un brand di così grande prestigio con notevole entusiasmo ma anche profondo rispetto".


"Siamo consapevoli del patrimonio di storia, qualità e design che contraddistingue un marchio come Cini&Nils e ne ha fatto un brand icona della cultura della luce a livello internazionale. - continua Italo Belussi - Ma siamo anche orgogliosi dell'identità distintiva di Lombardo, della sua mission e dei valori che ci hanno permesso in questi anni di farci riconoscere ed apprezzare dai nostri clienti.
È nostra intenzione, quindi, che i due marchi proseguano, ciascuno nella fedele continuità con le loro distinte visioni aziendali, a livello produttivo e di mercato".


Fondata a Villongo (Bergamo) nel 1968, Lombardo sviluppa, produce e distribuisce prodotti per l'illuminazione residenziale nel segmento outdoor. In particolare, la società è considerata uno degli operatori di riferimento all'interno del proprio settore, che vede nella grande distribuzione specializzata il principale canale distributivo. Nel marzo 2022, la quota di maggioranza del capitale di Lombardo è stata acquisita da Tungsten Holding S.r.l., veicolo di investimento partecipato da Cronos Capital Partners e da blasonati co-investitori. Una larga quota di minoranza è detenuta dai top manager della Società.


Per saperne di più su CINI & NILS

facebookyoutubeinstagram


  © 2009/2022 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino, n°8 dell’11/2/2021 Powered by www.webarea.it