Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 18/10/2019 ore 16:24




pagina precedente

14 Giugno 2019
Techno sottopone tutti i connettori a stress test

scarica foto

scarica foto
comunicazione TECHNO

Guida rapida alla connessione elettrica


La connessione elettrica è un fattore di primaria importanza ai fini del funzionamento di singoli apparecchi e di interi impianti


Lo spegnimento di un corpo illuminante o un fermo macchina sono spesso causati dalla penetrazione d'acqua nei connettori che li alimentano, oltre che all'interno delle lampade e delle macchine stesse. Connettori elettrici di qualità riducono non solo il rischio che si verifichino problemi del genere, ma anche la necessità di manutenzioni che comportano un aggravio di costi per l'impresa di installazione. Ad esempio, dover intervenire su impianti di pubblica illuminazione comporta la richiesta di permessi stradali, il noleggio di automezzi specifici e altri costi vivi non quantificabili a priori.


Come sceglierli
Conoscere le caratteristiche dei connettori elettrici e comunicarle correttamente a clienti e utilizzatori finali è importante. Vanno presi in considerazione 4 aspetti:

1. Semplicità: se il connettore è facile da installare, si riducono i tempi e di conseguenza i costi di installazione; in caso di manutenzione per sostituzione, il minor tempo impiegato limita danni e disagi causati dal fermo dell'impianto;

2. Affidabilità: il connettore deve garantire continuità di servizio nel tempo, anche in condizioni d'esercizio estreme.

3. Condizioni d'esercizio: scegliere il connettore tenendo conto delle caratteristiche del luogo in cui avviene l'installazione. Normalmente, le condizioni ambientali tendono a essere meno restrittive in ambienti indoor rispetto a quelli outdoor. Tuttavia, impianti di processo e aree coperte, nei quali si concentrano atmosfere aggressive o si verificano frequenti infiltrazioni d'acqua, possono richiedere soluzioni dagli elevatissimi requisiti di affidabilità e resistenza.

4. Qualità di materiali e finiture costruttive: I connettori elettrici devono essere impenetrabili da acqua e polveri, indeformabili alle alte e alle basse temperature, resistenti ai raggi UV e ai fenomeni chimici che si verificano in contesti: ad esempio piscine, centrali del trattamento acque, allevamenti, etc.


Techno impiega materiali termoplastici quali PA66 con cariche di vetro, con gradi di autoestinguenza (infiammabilità) UL94, 5VA/V0 (f1 - UL 746C), certificati con carta gialla e rispondenti ai più stringenti requisiti normativi Europei e Nord Americani (UL/CSA). Inoltre, sottopone tutti i connettori a stress test secondo parametri di prova superiori agli standard normativi, allo scopo di conseguire elevatissime resistenze meccaniche, all'umidità, acqua, polveri e aggressivi chimici.


FOTO
foto 1
foto 2
foto 3
foto 4


Per saperne di pił su TECHNO

facebook


  © 2009/2019 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Powered by www.webarea.it