Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 19/09/2019 ore 22:36

  • giorni
  • ore
  • minuti



pagina precedente

10 Settembre 2019
Gli studenti: sì all'acqua del rubinetto per un back to school ecosostenibile

scarica foto
comunicazione Aqua Italia

Gli studenti dicono sì all'acqua del rubinetto per un back to school ecosostenibile

Aqua Italia, federata Anima-Confindustria, divulga i dati inediti della ricerca Open Mind Research relativi alla propensione al consumo di acqua del rubinetto tra gli studenti italiani.


(Milano, 10 settembre 2019) - AQUA ITALIA (federata Anima - Confindustria) è da sempre in prima linea per promuovere una moderna "cultura dell'acqua", per questo dal 2006 commissiona biennalmente ad Istituti indipendenti di ricerca lo studio sul consumo di acqua del sindaco in Italia. L'indagine Open Mind Research nella sua ultima edizione ha quotato la propensione al consumo di acqua del rubinetto, trattata e non, da parte degli studenti al 72%. Tra tutti coloro che la bevono il 47,1% dichiara di farlo sempre o quasi sempre e i motivi per cui la scelgono sono la comodità (32,1%) e perché è buona (30,1%).

Il 19,9% dichiara di avere almeno un dispositivo di trattamento dell'acqua nella propria abitazione e tra coloro che lo utilizzano quello più diffuso è la caraffa filtrante (6,4%), seguita dagli apparecchi con filtro per l'eliminazione di cloro e/o altre sostanze indesiderate (5,8%). Nel 12,2% dei casi gli intervistati hanno dichiarato di aver sottoscritto un abbonamento di manutenzione periodica.

Inoltre, si è indagato su quanto gli studenti siano propensi a bere acqua trattata del rubinetto fuori casa, il 18,3% la consuma già negli esercizi commerciali e il 55,8% la berrebbe se gliela offrissero.

Si è anche verificato quanti conoscano il servizio offerto dai Chioschi dell'acqua che mette a disposizione acqua potabile refrigerata o addizionata di anidride carbonica. La usa/userebbe il 52% e il 64,2% sa se il Comune di residenza offre o meno il servizio.

Inoltre, in linea con la recente campagna di sensibilizzazione #SmuoviamoLeAcque - promossa da Aqua Italia - per promuovere l'utilizzo di acqua del rubinetto, trattata e non, al fine di abbandonare definitivamente le bottiglie di plastica, nei prossimi giorni, con l'avvio dell'attività scolastica, molti Comuni doneranno agli studenti di elementari e medie una borraccia in alluminio, un'iniziativa per coinvolgere sulle questioni ambientali bambini, ragazzi e le loro famiglie.






  © 2009/2019 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Powered by www.webarea.it