Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 12/11/2019 ore 18:02




pagina precedente

01 Novembre 2019
Aqua Italia a Ecomondo 2019

scarica foto
comunicazione Aqua Italia

Aqua Italia a Ecomondo 2019

Appuntamento il 7 novembre per la Conference Lunch

"Consumi idropotabili gradevoli ed ecosostenibili all'interno delle utilities e delle comunità"


(Milano, 31 ottobre 2019) - AQUA ITALIA - l'Associazione Costruttori Trattamenti Acque Primarie federata ANIMA Confindustria - sarà tra le protagoniste della Conference Lunch organizzata da UTILITALIA a Ecomondo, dedicata al trattamento acqua al punto d'uso nelle utilities, comunità e istituzioni, in programma il 7 novembre dalle ore 11.00 presso la Piazza delle Utilities PAD. D2 Stand 041.

Nel contesto attuale, considerata la maturata consapevolezza del consumatore sulla necessità di ridurre l'immissione di plastica e CO2 nell'ambiente, il modello di consumo dell'acqua da bere all'interno di una utilities ricopre un ruolo fondamentale per instaurare una buona prassi nel sociale.

Il Presidente Lauro Prati introdurrà il tema affermando ancora una volta il ruolo di Aqua Italia a sostegno del trattamento acqua in generale e alla cultura dell'acqua del rubinetto in particolare: "Negli anni l'associazione è stata interlocutore attivo delle istituzioni, nonché ha collaborato con altre associazioni promuovendo attivamente il consumo razionale e corretto di quella che è una delle risorse più critiche del nostro pianeta".

Durante la mattinata, le realtà coinvolte prenderanno la parola per fare il punto sulle opportunità e gli strumenti a disposizione per un consumo eco-sostenibile e al tempo stesso soddisfacente per tutti i fruitori, anche grazie all'utilizzo dell'acqua di rete - eventualmente refrigerata e gassata - attraverso appositi dispositivi a disposizione della struttura. In questa prestigiosa vetrina sarà anche illustrato il Progetto Piano Sicurezza Alimentare per il POU, curato dalle associazioni del mondo acqua tra cui Aqua Italia.

Tra le testimonianze in programma il "Progetto scuole del Comune di Cattolica", alla presenza del Sindaco Mariano Gennari che racconterà l'introduzione dei distributori di acqua microfiltrata nei plessi scolastici e nelle sedi comunali, oltre alla scelta di distribuire borracce a tutti gli studenti, a partire dallo scorso settembre, con l'obiettivo di sensibilizzarli ad una scelta plastic-free. Si stima che l'installazione degli erogatori di acqua nei soli uffici comunali consentirà l'eliminazione di circa 10mila bottigliette di plastica da mezzo litro. Ne consegue una riduzione di 500 Kg di CO2 derivante dalla produzione e trasporto delle bottigliette e di 2100 litri di acqua impiegati per la loro produzione. Per gli edifici scolastici si calcola, invece, l'eliminazione di circa 10mila bottiglie di plastica da 2 litri, con una riduzione di 3,5 tonnellate di CO2 derivante dalla produzione e trasporto delle bottigliette e di 17.600 litri di acqua impiegati per la loro produzione.

A seguire l'iniziativa "Drink Sustainably" di Università Bocconi, un progetto che rientra nell'approccio sostenibile che l'ateneo si è posto come obiettivo. Nel corso dell'anno infatti sono stati installati nei vari edifici del campus di Milano 44 erogatori d'acqua con lo scopo di ridurre i rifiuti e ottimizzare la raccolta differenziata. In poco più di un mese gli erogatori hanno registrato consumi per 120.000 litri d'acqua, pari a circa 240.000 bottigliette d'acqua da 0,5 litri risparmiate, una stima di 2.640 tonnellate di plastica evitate, senza considerare le emissioni di CO2 legate al loro trasporto.




  © 2009/2019 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Powered by www.webarea.it