Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 21/01/2021 ore 18:10




pagina precedente

04 Gennaio 2021
CEI: Visintainer alla vice presidenza CENELEC dal 2021

scarica foto

comunicazione CEI


VISINTAINER ALLA VICE PRESIDENZA CENELEC DAL 2021


Milano, 4 gennaio 2021 - Ivano Visintainer, Direttore Tecnico del CEI, è stato eletto Vice President Finance CENELEC, il Comitato Europeo di standardizzazione del settore elettrotecnico al quale afferiscono le attività dei 34 Comitati Nazionali e Comitati Membri d'Europa. Entrerà in carica dal 1 gennaio 2021.


Il Comitato di politica finanziaria (FINPOL) CENELEC si occupa della politica finanziaria a medio e lungo termine ed è coinvolto nella preparazione dei progetti di bilancio del CENELEC e nel monitoraggio dell'andamento del bilancio approvato. Il Vicepresidente Finanze presiede la FINPOL. La composizione della FINPOL comprende i rappresentanti nominati dai Comitati Nazionali europei.

 

Visintainer è un collega stimato in Italia come all'estero e ha già ricoperto numerosi incarichi negli enti normatori del settore sia a livello europeo, essendo già membro del Board CENELEC (WG POL) dal 2018 e del Consiglio di Amministrazione CENELEC dal marzo 2019, sia a livello internazionale come membro rappresentare l'Italia nell'SMB (Standardization Management Committee) IEC e nel FINCOM (Finance Committee).

 

Oltre ad essere il Direttore Tecnico del CEI dal 2018 e ad essere stato Presidente di diversi Comitati Tecnici CEI, l'esperienza dell'ingegner Visintainer è fondata su un solido background professionale: è stato Direttore Generale in una azienda elettrica per la distribuzione dell'energia e ha ricoperto varie posizioni di responsabilità in IMQ (Istituto Italiano del Marchio di Qualità); ha inoltre lavorato per il CESI, il Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano, ed è stato Presidente di UNAE, Istituto Nazionale per la Qualificazione delle Imprese di Installazione Elettrica.


Il CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano, è l'organizzazione italiana preposta alla normativa dei settori elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni e di quelli ad essi collegati, riconosciuta dallo Stato Italiano e dall'Unione Europea.
Opera dal 1909 come punto di riferimento e strumento di sviluppo per l'industria non solo del settore; più recentemente ha contribuito alla armonizzazione del mercato unico europeo e del mercato mondiale. Concorre a migliorare la qualità della vita e la sicurezza delle persone, delle cose, dell'ambiente nel rispetto delle esigenze, delle idee e dei diritti della collettività, mediante il consenso allargato di tutte le parti coinvolte nel processo normativo.
Le Norme CEI garantiscono il rispetto della "regola dell'arte": aggiungono valore ai prodotti, ai processi ed ai servizi a cui si applicano, elevandone il livello di qualità, di sicurezza, di affidabilità, di efficienza, di intercambiabilità, di compatibilità con l'ambiente. Costituiscono inoltre una salvaguardia per i consumatori di prodotti e servizi e rendono la loro vita più semplice e sicura.

 




  © 2009/2021 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Powered by www.webarea.it