Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 05/12/2022 ore 16:11




pagina precedente

18 Ottobre 2022
Vis: la forza della ceramica AXA

comunicato stampa

VIS: LA FORZA DELLA CERAMICA AXA

Il nuovo lavabo dell'azienda di Civita Castellana (VT)


Scultoreo, allegro, anticonvenzionale: con VIS, Axa (Gruppo Colamedici) reinventa il lavabo nel segno del colore, rivoluzionandone le proporzioni grazie a una particolare lavorazione "sottosquadro" che ammorbidisce il profilo della ceramica, con una base che curva dolcemente per restringersi quando raggiunge il vertice del lavandino.


L'idea è di Giancarlo Angelelli, che ha concepito VIS ispirato da una filosofia che vede nel progettista un elaboratore di forme già presenti in natura. Una visione organica che fonda la sua efficacia sulla maestria degli artigiani della ceramica di Civita Castellana.

A differenza di quanto avviene per i normali lavabi, infatti, ogni esemplare di VIS viene modellato in fase di produzione togliendo per gradi i tasselli in gesso che ne sostengono le pareti, fino a generare il particolare profilo che caratterizza la sezione longitudinale e trasversale.


Cinque le misure del catino, che da alto e tondeggiante si allarga per assumere via via una forma ogivale e dal bordo più basso.

Accanto alla versione più tradizionale in ceramica bianca (lucida o matt) il lavabo Axa è disponibile in più colorazioni nonché nelle originali finiture bicolor: bianco opaco all'esterno e interno in cinque tonalità lucide (Lago, Petrolio, Lime, Arancio, Tramonto e Blu).




  © 2009/2022 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino, n°8 dell’11/2/2021 Powered by www.webarea.it