Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 10/12/2019 ore 20:18




pagina precedente

14 Novembre 2019
IMMERGAS con AMAX Gas da 20 anni leader di mercato in Bulgaria

comunicazione IMMERGAS

IMMERGAS CON AMAX GAS DA 20 ANNI LEADER DI MERCATO ANCHE IN BULGARIA


A Sofia il Presidente Alfredo Amadei ha annunciato un nuovo record: una caldaia su cinque in Bulgaria ha il nome di Immergas e ci sono ottime prospettive per la futura espansione della filiale che fattura 5 milioni di euro. Più collaborazione con la Scuola Tecnica che forma i professionisti del clima domestico e incontri con il team economico dell'Ambasciata d'Italia.

Brescello 14 novembre 2019 - Immergas si avvia a chiudere il 2019, l'anno del 55° dalla fondazione, confermando per il 15° anno consecutivo la leadership di mercato nelle caldaie a condensazione in Italia con una crescita a doppia cifra e conferma il primato di vendite anche in Bulgaria, grazie allo sviluppo della filiale Amax Gas che festeggia il 20° anniversario dalla fondazione. «Vent'anni sono la prova di una collaborazione basata sulla visione di lungo periodo» - ha sottolineato il Presidente di Immergas Alfredo Amadei - «abbiamo seguito passo passo l'evoluzione del mercato bulgaro fino a diventare leader anche grazie alla scelta di investire sulla formazione dei professionisti del settore e sulla qualità dei partner scelti fin dall'inizio della nostra espansione in quel Paese. Stiamo crescendo anche grazie alle nuove soluzioni orientate al risparmio energetico e alla sostenibilità, che vengono accolte con grande interesse». Amax Gas Ltd. è stata fondata nel 1999 da Lubomir Hadjiysky che ha subito puntato allo sviluppo e alla diffusione del marchio Immergas e dei suoi prodotti "made in Italy", per offrire soluzioni complete e sempre più performanti.
«Il mercato bulgaro» - commenta Lubomir Hadjiysky - «ha iniziato il suo sviluppo 20 anni fa e noi abbiamo subito colto l'opportunità per crescere. Oggi la rete gas è una realtà e per i prossimi anni prevediamo che si svilupperà una combinazione tra sistemi a gas e sistemi elettrici. In questo scenario siamo e saremo in grado di offrire soluzioni tecnologicamente avanzate per il clima domestico e sono ottimista sul futuro». Grazie ai programmi di continuo aggiornamento rivolti ai tecnici installatori bulgari, realizzati con numerosi corsi di formazione, presentazioni, collaborazioni e servizi verso i clienti finali, Amax Gas, in stretta collaborazione con Immergas, ha costruito una solida posizione di market leader in Bulgaria: oltre 4 mila caldaie vendute nel 2019, che valgono un market share che supera il 30%. Amax Gas chiuderà il 2019 con un fatturato di circa 5 milioni di euro mentre il gruppo Immerfin si avvia verso i 300 milioni di fatturato consolidato. Amax Gas è cresciuta e ha consolidato un team composto da 25 addetti che seguono oltre 500 clienti a Sofia e in tutta la Bulgaria. Nel 2010 è stata costruita la nuova sede operativa di Amax Gas e nel 2013, Immerfin, la holding che controlla Immergas, ha deciso di acquisire il controllo della società che è diventata così a pieno titolo parte del gruppo. Anche per i prossimi anni Immergas ribadisce il suo impegno per orientare al risparmio energetico, alla sostenibilità e al comfort domestico le nuove installazioni in Bulgaria.
In questo contesto il Presidente di Immergas SpA Alfredo Amadei e l'Amministratore Unico di Amax Gas Lubomir Hadjiysky hanno incontrato il team dell'Ambasciata d'Italia a Sofia: «Sicuramente il made in Italy in Bulgaria è molto apprezzato» - conferma Francesco Calderoli Vice Capo Missione dell'Ambasciata d'Italia a Sofia - «non solo per la moda e il design ma anche per le tecnologie avanzate come nel caso di Immergas. É un Paese in crescita quindi le prospettive sono buone».
Temi ripresi dall'Ambasciatore Stefano Baldi che ha inviato un saluto rivolto a tutti gli invitati (circa 150), clienti e fornitori, bulgari e italiani, riuniti al Centro Esposizioni Oborishte 5, nel cuore di Sofia: «l'esperienza in Bulgaria di Immergas è un ottimo esempio di coraggio nella scelta di promuovere le eccellenze del made in Italy all'estero. Grazie al lavoro quotidiano di tante aziende come Immergas, anche quest'anno l'Italia si conferma il secondo partner commerciale per la Bulgaria».
Alla formazione diretta che porta ogni anno nella sede di Sofia centinaia di professionisti del settore per corsi e sessioni di aggiornamento, Amax Gas da circa 10 anni affianca la collaborazione con l'Istituto Tecnico Avanzato sull'energia e i trasporti Henry Ford per formare i tecnici del futuro che, anche in Bulgaria, sarà all'insegna del comfort, del risparmio energetico e della sostenibilità.
Un impegno che si è concretizzato anche con l'installazione di un'aula tecnico - didattica focalizzata sui più avanzati sistemi ibridi per la climatizzazione domestica, che accoglie oltre 300 studenti in un anno.
Immergas ha annunciato per i prossimi anni nuovi sviluppi e il lancio di nuove soluzioni per il clima domestico, focalizzate sul mercato della Bulgaria che ha grandi potenzialità di crescita, partendo dai legami storicamente consolidati e dal posizionamento che vede l'Italia come secondo partner commerciale della Bulgaria sia in import che in export. Legami resi visibili anche nelle bandiere dei due Paesi che hanno gli stessi colori.



  © 2009/2019 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Powered by www.webarea.it