Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 12/06/2024 ore 16:25




pagina precedente

30 Maggio 2024
Siglato l'accordo per attività di ricerca tra Università degli studi di Bergamo e LOVATO

scarica foto

Comunicazione LOVATO Electric


Siglato l'accordo per attività di ricerca congiunta tra Università degli studi di Bergamo e LOVATO Electric SpA


LOVATO Electric SpA, azienda leader nel settore della produzione di componenti elettrici per l'automazione industriale e l'energy management, è lieta di annunciare la firma di un accordo quadro con l'Università degli studi di Bergamo.

 

Grazie a questo accordo LOVATO Electric e UniBg avranno la possibilità di avviare progetti di collaborazione scientifica che consentiranno di promuovere la sinergia tra il mondo accademico e l'industria.

 

Obiettivi della collaborazione sono:
1. sviluppare progetti finalizzati all' integrazione delle attività di ingegneria industriale, con particolare riguardo alle innovazioni tecnologiche nel campo dell'elettrotecnica;
2. creare opportunità formative per gli studenti;
3. applicare i risultati della ricerca a casi reali, favorendo il trasferimento di conoscenze e tecnologie dall'università all'industria.

 

L'Ateneo ha sottolineato come questa collaborazione rappresenti un passo significativo per l'Università degli studi di Bergamo, permettendo di rafforzare l'impegno nella ricerca applicata e di offrire agli studenti esperienze formative a contatto col tessuto industriale.

L'Ing. Perani Diego di LOVATO Electric dichiara "Siamo entusiasti di avviare questa partnership con l'Università degli Studi di Bergamo. Lavorare a stretto contatto con il mondo accademico ci consentirà di accelerare il nostro processo di innovazione e di sviluppare soluzioni all'avanguardia che rispondano alle esigenze del mercato globale".

 

"Questo accordo crea valore per l'Università e per la nostra Azienda contribuendo allo sviluppo tecnologico ed economico del territorio - dichiara Massimiliano Cacciavillani, AD di LOVATO Electric SpA - Il nostro obiettivo è quello di sviluppare know-how e rafforzare la nostra squadra individuando nuovi talenti. La nostra vocazione è diventare sempre più centro di tecnologia sviluppando forti competenze in campo elettronico ed elettrotecnico e questo accordo non è altro che un passo avanti in questa direzione".

Spiega il prof. Sergio Cavalieri, Rettore dell'Università degli studi di Bergamo: "Questo accordo è un esempio virtuoso che rafforza il legame tra ricerca e industria. La collaborazione consentirà di sviluppare progetti innovativi nell'ambito dell'ingegneria industriale. Entusiasmante è la reazione delle aziende che collaborano e contribuiscono alle attività di ricerca con grande interesse. Questo non solo arricchirà il loro percorso formativo, ma contribuirà anche al trasferimento di tecnologie all'avanguardia dall'università all'industria, stimolando la crescita e l'innovazione nel settore."

 

Afferma il prof. Giuseppe Rosace, Delegato del Rettore al trasferimento tecnologico, spin-off e rapporti con la Fondazione U4I: "Questa partnership rappresenta la chiara volontà della nostra Università di creare un ponte tra il mondo accademico e quello industriale, con l'obiettivo di promuovere l'innovazione e lo sviluppo tecnologico. Siamo convinti che questa sinergia contribuirà allo scambio delle conoscenze, con importanti ricadute nella crescita dell'ecosistema territoriale, così come nella formazione di ingegneri e professionisti qualificati".

 


Per saperne di pił su LOVATO

facebooktwitteryoutubeinstagramlinkedin


  © 2009/2024 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino, n.8 dell'11/02/2021 Powered by www.webarea.it