Utilizziamo i cookie per abilitare e migliorare le funzionalita' del sito web, servire contenuti per voi piu' pertinenti. E' possibile rivedere la nostra privacy policy cliccando qui e la nostra cookie policy cliccando qui.
Se chiudi questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per modificare le impostazioni dei cookies clicca qui



ultimo aggiornamento 14/12/2019 ore 15:21




pagina precedente

11 Luglio 2019
Universiadi 2019: Lanzini dà nuova luce alla piscina Scandone di Napoli

scarica foto
comunicazione LANZINI

 

Universiadi 2019: Lanzini dà nuova luce alla piscina Scandone di Napoli


La piscina Felice Scandone, intitolata all'omonimo giornalista sportivo napoletano, è stata costruita dal comune in occasione dei IV Giochi del Mediterraneo ospitati nel 1963, ed è la principale struttura per il nuoto e la pallanuoto della città di Napoli. In occasione della XXX Universiade (3-14 luglio 2019) il complesso è stato interessato da un profondo restyling, che ha comportato anche il rinnovamento completo dell'impianto di illuminazione costituito da vecchi apparecchi a joduri metallici.

 

Il progetto realizzato da Lanzini è stato selezionato dalla committenza e preferito ad altre proposte per l'ottimo risultato illuminotecnico: grazie a 180 proiettori R2 DALI da 200W con lente asimmetrica da 55° sono stati garantiti i 1500 lux medi al livello dell'acqua e l'antiabbagliamento richiesti per lo svolgimento delle gare e per le relative riprese televisive in HD.

 

In questi giorni, a seguito dell'inizio dei Giochi Universitari la Scandone riappare nel suo splendore pronta ad accogliere le gare di nuoto e pallanuoto e fino a 4500 spettatori.

 

"Quando ho visitato la piscina Scandone mi si sono illuminati gli occhi"
(CIT Massimiliano Rosolino dall'articolo di Fabrizio Napoli per wpdworld.com)

 


LINKS
Ulteriori informazioni


FOTO
foto 1
foto 2
foto 3
foto 4


Per saperne di pił su LANZINI

facebookyoutubeinstagram


  © 2009/2019 MERCATO TOTALE - P.I. 09395420012 Home Page | Contattaci | Newsletter | Privacy policy | Cookie policy   
Powered by www.webarea.it